Green economy: dati e prospettive nel distretto e in Italia

Il giorno inaugurale del Festival Green Economy di Distretto, con il centro nella Green Arena in Piazza Ciro Menotti a Fiorano Modenese, si conclude con una tavola rotonda per fare il punto della situazione sulla green economy nel distretto ceramico e in Italia, alla luce anche dell’indagine effettuata presso quaranta aziende del territorio. L’obiettivo dell’incontro è di fornire un quadro conoscitivo aggiornato sulla situazione del settore ceramico, rispetto alle percezioni e implicazioni della green economy, affrontando il tema con rappresentanti del settore imprenditoriale e del lavoro, del mondo accademico, delle istituzioni.

Il giornalista Dario Di Vico del Corriere della Sera coordinerà gli interventi del presidente di Confindustria Ceramica Franco Manfredini, del sindaco di Fiorano Modenese Claudio Pistoni, della sindacalista Manuela Gozzi in rappresentanza delle organizzazioni dei lavoratori, del prof. Marco Frey, della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e dell’assessore regionale alle attività produttive Giancarlo Muzzarelli, avendo come punto di riferimento i risultati  della prima indagine sulla green economy nel distretto ceramico, presentata da Walter Sancassiani di Focus Lab, che ha visto la partecipazione di 40 imprese del settore, sulle tipologie di prodotti green esistenti, sul grado di tecnologie con efficienza ambientale, sui prodotti commerciali, le procedure di gestione certificate, gli investimenti green; inoltre saranno indicati i fattori necessari, i benefici ottenuti finora e le prospettive e condizioni necessarie viste dagli imprenditori coinvolti.

Sarà l’occasione per individuare gli impegni intrapresi dal settore ceramico per la sostenibilità e la green economy; gli impegni degli enti locali del distretto nel contesto di condizioni istituzionali e finanziarie attuali e del medio periodo; il ruolo dei lavoratori e il contributo delle organizzazioni sindacali per la green economy del distretto. A livello più generale il prof. Frey fornirà un quadro delle condizioni per la competitività dei distretti per la green economy e Muzzarelli presenterà i contenuti chiave delle azioni e progetti in corso e previsti dalla Regione.