Sei aziende modenesi partono alla conquista di Brasile e Argentina

Italy Empowering Agency, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Modena per lo sviluppo internazionale ha organizzato la partecipazione di un gruppo di aziende modenesi ad una missione commerciale multisettoriale a San Paolo (Brasile) e a Buenos Aires (Argentina) che si svolge nell’ambito delle iniziative nazionali di sistema del Gruppo di Torino e in collaborazione con Unioncamere nazionale.

Sono 26 le aziende italiane che hanno aderito all’iniziativa, di cui 6 della provincia di Modena, che verranno accompagnate da una delegazione di rappresentanti istituzionali.

La missione a San Paolo del Brasile è inserita all’interno del progetto “Momento Italia – Brasile” che raccoglie una serie di grandi eventi nelle principali città brasiliane per presentare al grande pubblico le eccellenze italiane e favorire il legame di vicinanza tra i nostri Paesi (oltre 25MLN di Brasiliani sono di origine Italiana). A Buenos Aires, invece, le attività prevedono una forte collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri argentino che ospiterà alcune attività nella storica sede del Palacio San Martin.

Il programma della missione si divide in due tappe: la prima a San Paolo dal 20 al 22 novembre e la seconda a Buenos Aires dal 23 al 25 novembre. In entrambe, le aziende modenesi parteciperanno ad un seminario tecnico di introduzione al mercato brasiliano e argentino e, a seguire, prenderanno parte a degli incontri d’affari con operatori locali, secondo un’agenda personalizzata.

Parallelamente, sono in programma una serie di attività istituzionali, che prevedono l’incontro tra i rappresentanti delle istituzioni italiane, le associazioni di categoria locali e le istituzioni politiche con l’obiettivo di sviluppare progetti di cooperazione tra l’Italia e i due Paesi sudamericani, con particolare riferimento ai temi dell’internazionalizzazione delle piccole-medie imprese, dei distretti industriali e della cooperazione industriale.

Con l’obiettivo di una crescita reciproca basata sui principi di collaborazione commerciale e di complementarietà industriale, la missione intende supportare la conoscenza e la penetrazione dei due mercati obiettivo e stimolare al contempo la collaborazione territoriale e la rete di contatti con gli attori locali, attraverso una partecipazione diretta delle imprese.