La produzione ceramica algerina è firmata BMR Spa

BMR ha fornito una seconda linea di levigatura all’azienda algerina C.Gres, siglando così il suo monopolio nel mercato nord africano.

L’azienda di Scandiano (Reggio Emilia, Italia), leader mondiale nelle tecnologie di fine linea per la produzione di piastrelle ceramiche, ha infatti implementato l’investimento preesistente – comprensivo di una squadratrice, una linea di levigatura e una di squadratura, oltre ad un impianto taglio/spacco a secco con rettifica piccoli formati -, installando una nuova linea di levigatura che ha permesso all’azienda algerina di Orano di iniziare a produrre con l’innovativo calibratore a rulli brandeggianti.

Un’importante evoluzione tecnologica e qualitativa per C.Gres, attualmente unico produttore di gres porcellanato di tutta l’Algeria, che, nell’arco di 3 anni, ha rinnovato completamente i propri impianti affidandosi alla tecnologia totalmente made in Italy BMR. Segno di grande prestigio per BMR, un’azienda da più di 40 anni tra i fiori all’occhiello dell’impiantistica italiana per la produzione ceramica che, grazie alla professionalità e alla qualità dei propri impianti, si riconferma così ancora una volta punto di riferimento non solo per le aziende del comprensorio italiano ma anche per le principali realtà del panorama internazionale.