GranitiFiandre: importante riconoscimento a Dusseldorf

GranitiFiandre – gruppo italiano leader in pavimenti e rivestimenti per interni ed esterni di alta gamma – ha ricevuto nell’ambito del Premio Mercurio 2012 un riconoscimento particolare per le innovazioni nell’ambito della green architecture e per gli investimenti effettuati in Germania.

Il prestigioso Premio Mercurio, iniziativa promossa da MERCURIO e.V., Associazione Economica Italo-Tedesca basata a Düsseldorf e giunta ormai alla sua XIV edizione, viene conferito annualmente alle iniziative di particolare rilievo nell’ambito delle relazioni economico-industriali e culturali tra Italia e Germania. Tra i vincitori delle scorse edizioni ci sono stati Italdesign Giugiaro, Fiat, Barilla, Kaufhof, Sambonet-Paderno, Wepa.

Le motivazioni del riconoscimento attribuito al gruppo GranitiFiandre sono legate alla ormai decennale storia che lega il Gruppo italiano – icona leader del famoso distretto delle piastrelle italiano della zona di Sassuolo – alla Germania. Nel 2001 il Gruppo ha infatti fondato il suo stabilimento tedesco, la Porcelaingres GmbH, a Vetschau (nel Land del Brandeburgo a circa un’ora dalla città di Berlino) sostenendo un investimento di 50 milioni di Euro e offrendo lavoro oltre 200 dipendenti.

Negli anni poi il gruppo ha continuato gli investimenti nella tecnologia e nella formazione dei suoi dipendenti all’arte della piastrella italiana per oltre 10 milioni di Euro. Oggi la tedesca Porcelaingres presenta numeri molto positivi: nel 2011 ha fatturato 35 milioni di Euro registrando una crescita di oltre il 16% rispetto al 2010, e per il 2012 viene attesa un’ulteriore crescita consistente.

Oltre agli ingenti investimenti in Germania, la giuria ha voluto premiare GranitiFiandre anche per l’impegno con il quale l’azienda di Castellarano applica i dettami della propria “legacy of green” fin dalle origini della sua storia nel 1961. Tra gli ultimi importantissimi risultati nell’ambito dell’architettura eco-attiva si trova il prodotto ACTIVE, una linea di piastrelle antismog che, come dimostrato dai test dell’Università di Milano nel novembre 2011, è in grado di ridurre i fattori inquinanti tossici prodotti dalle automobili, dalle fabbriche, dal riscaldamento domestico e da molte altre fonti attraverso la sola interazione con la luce (naturale o artificiale).

“Sono particolarmente contento per il riconoscimento conferitoci dall’Associazione Mercurio – afferma il Presidente del Gruppo GranitiFiandre Graziano Verdi – in quanto ho sempre creduto nelle potenzialità sia economiche, sia di crescita della Germania che del centro Europa. Per il nostro gruppo la Germania rappresenta il primo paese europeo, dopo l’Italia, per giro d’affari generato. E abbiamo intenzione anche nei prossimi anni di continuare ad investire in questo mercato. Recentemente abbiamo aperto, ad esempio, il primo showroom Porcelaingres a Berlino.”

Il vincitore del Premio quest’anno è stato Ducati Motor – icona del motociclismo italiano – per l’investimento nell’innovazione e per la forte credibilità riscossa sul mercato tedesco. Accanto a Ducati e Granitifiandre è stata premiata anche Radio Colonia – emittente in lingua italiana della radio pubblica tedesca WDR- per i 50 dedicati alla diffusione di programmi culturali e informativi in italiano sul territorio tedesco.

La premiazione ufficiale avverrà oggi, 6 giugno, alle ore 18.00 presso il Maxhaus di Düsseldorf alla presenza del Ministro dell’Ambasciata d’Italia a Berlino, Giovanni Pugliese, del Console Generale d’Italia a Colonia, Eugenio Sgrò e dei premiati: Gabriele del Torchio (Amministratore Delegato di Ducati), Graziano Verdi (Presidente e A.D. di GranitiFiandre) e Tommaso Pedicini (Caporedattore di Radio Colonia – Funkhaus Europa – WDR).