Simone Ricci è il nuovo Presidente del Rotary Sassuolo

Si è svolto martedì sera – presso il club “La Meridiana” di Casinalbo – il passaggio delle consegne del Rotary Club di Sassuolo. Il nuovo presidente – che rimarrà in carica fino a giungo 2013 – è Simone Ricci, che raccoglie il testimone da Gabriele Canotti.

37 anni, di Sassuolo, Simone Ricci è socio del Rotary dal 2006, dopo aver militato 10 anni nelle fila del Rotaract Club: è giornalista pubblicista e si occupa di comunicazione presso Confindustria Ceramica.

I membri del nuovo Consiglio Direttivo sono: Mario Mirabelli (vice presidente), Massimiliano Ghidoni (prefetto), Alessandra Viglino (segretario), Lorenzo Vaccari (tesoriere), Gabriele Canotti (past president) e Davide Guidi (president incoming). Consiglieri sono stati nominati: Primo Bonacorsi, Carlo Cottica, Gianfranco Giovanardi, Angelo Masella, Silvano Ruini e Cesare Zanni.

I presidenti di Commissione sono: Maurizio Bandieri (amministrazione del club), Terenzio Tabanelli (relazioni esterne), Ettore Roteglia (rotary foundation), Clemente Ingenito (progetti), Emilio Galavotti (effettivo soci).

Durante la serata – alla quale erano presenti il sindaco di Sassuolo Luca Caselli e il dirigente del Commissariato di Polizia di Sassuolo Michele Morra – sono state ripercorse le inizative dell’ultima annata tra le quali il Premio Ghirlandina assegnato, nel marzo scorso, al giovane tenore sassolese Matteo Macchioni, il progetto dei defibrillatori nel comprensorio ceramico, la serata sulla Telemedicina. Sono state anche illustrate le iniziative messe in campo per l’emergenza terremoto che prevedono, oltre all’acquisto iniziale di 2 Shelter Box, l’acquisto di roulotte per i terremotati e la messa a disposizione di un magazzino per lo stoccaggio merci. Tra le altre iniziative che il club continuerà a sostenere c’è il progetto defibrillatori (già 19 installazioni nei comuni di Sassuolo, Fiorano, Maranello e Formigine), il supporto al reparto di Oncologia Pediatrica del Sant’Orsola di Bologna e le adozioni a distanza di 4 bambini nella missione di Rumuruti in Kenya.

Infine, sono state assegnate 5 “Paul Harris Fellow” le più alte onorificenze rotariane che sono andate a: Clemente Ingenito, Emilio Galavotti, Silvano Ruini, Simone Ricci e Maurizio Bandieri.