Terremoto, aggiornamenti 29 giugno. Quattro scosse in Emilia

29 giugno. Ammontano a quattro le scosse di terremoto registrate dalla mezzanotte di ieri ad ora nell’Emilia martoriata dal terremoto che, proprio un mese esatto fa, distruggeva abitazioni, monumenti ed aziende ma, soprattutto, toglieva la vita a 27 persone in tutto e la serenità ad intere popolazioni.

Quattro scosse in tutto, di magnitudo relativamente “bassa” poichè compresa tra i 2.0 e i 2.3 della scala Richter, segno, positivo, che finalmente quello sciame sismico che dal 20 maggio alle 4 di mattina, orario della prima grande scossa, non ha abbandonato le giornate e le nottate dei residenti dell’area nord della provincia di Modena, sta lentamente, segnando il passo.

Ecc, di seguito, le quattro scosse registrate dai sismografi, con orario, epicentro e magnitudo.

ore 01,42, epicentro a Mirandola, magnitudo 2.3

ore 05,18, epicentro a Mirandola, magnitudo 2.2

ore 07,00 epicentro a Concordia sulla Secchia, magnitudo 2.3

ore 12,47, epicentro a Mirandola, magnitudo 2.0