Economia: produzione in netto calo a Luglio. Le previsioni di Confindustria

Il Centro Studi Confindustria stima in luglio un calo della produzione industriale dello 0,4% su giugno, quando c’e’ stata una contrazione dell’1,4% su maggio, comunicata oggi dall’Istat. Per il terzo trimestre la variazione acquisita e’, in luglio, dell’1,0%, in gran parte ereditata dal precedente. Gli indicatori qualitativi anticipano ulteriori ribassi dell’attivita’ per i prossimi mesi. Secondo i direttori degli acquisti, le imprese manifatturiere hanno registrato a luglio – prosegue il Csc Confindustria – un significativo calo degli ordini: l’indice della relativa componente del PMI per l’Italia si e’ attestato a 42,3 (da 41,9), in territorio recessivo per il quattordicesimo mese consecutivo. La domanda estera e’ giudicata in calo a un ritmo meno negativo: indice a 47,4 (da 46,7), in area di contrazione da aprile. Tutte le variazioni mensili sono calcolate sui dati corretti per il diverso numero di giornate lavorative e destagionalizzati.