Carlo Ratti dal Mit al Festival Green

Domenica 28 ottobre, nell’ultima giornata del Festival Green Economy di Distretto organizzato dai comuni del comprensorio modenese e reggiano della ceramica con Confindustria Ceramica, l’ospite più atteso è Marco Ratti, direttore del SENSEable City Lab presso il Mit, Massachussetts Institute of Technology. Architetto e ingegnere italiano, è una delle figure di riferimento internazionale nel dibattito e nella ricerca per le Smart City del futuro ed un pioniere dell’utilizzo delle nuove tecnologie per progettare edifici intelligenti e nuovi stili di vita.

E’ partner di uno studio con sede a Torino e insegna al Massachusetts Institute of Technology, dove dirige il MIT Senseable City Lab. Possiede numerosi brevetti ed è stato co-autore di più di 200 pubblicazioni. Collabora regolarmente con il magazine di architettura Domus e con Il Sole 24 Ore, oltre ad aver scritto per la BBC, La Stampa, Scientific American e The New York Times.

I suoi progetti sono stati esibiti alla Biennale di Venezia, al Design Museum di Barcellona, al Science Museum di Londra, al GAFTA di San Francisco e al Museum of Modern Art di New York.

Il Time Magazine ha definito il suo Digital Water Pavilion presentato al World Expo 2008 una delle “migliori invenzioni dell’anno”. Nel giugno 2007 il Ministro della Cultura italiano Francesco Rutelli ha selezionato Ratti come membro del Consiglio italiano di Design, un organo consultivo del Governo italiano che include 25 leader del design in Italia. Nel 2009 è stato nominato Inaugural Innovator in Residence dal Queensland Government ed è stato incluso nella lista dell’Esquire Magazine “2008 Best & Brightest”, oltre ad essere inserito nella selezione di Thames&Hudson fra i 60 innovatori che stanno configurando il nostro futuro creativo. Nel 2010 Blueprint Magazine lo ha inserito della lista delle 25 persone che cambieranno il mondo del design, nel 2011 Forbes lo ha nominato come uno dei nomi che bisogna conoscere e Fast Company lo ha descritto come uno dei 50 designer più influenti in America. Carlo ha recentemente partecipato a TED 2011 ed è membro del World Economic Forum Global Agenda Council for Urban Management. E’ inoltre program director del Strelka Institute for Media, Architecture and Design di Mosca e curatore del 2012 BMW Guggenheim Pavilion di Berlino.

Marco Ratti sarà ospite del festival al Teatro Carani di Sassuolo, alle ore 9.30, nel convegno ‘Scenari, idee e pratiche di città presenti e future smart/green’, insieme al direttore di Smart City Exhibition, la fiera di Forum PA e Bolognafiere dedicata alle città intelligente, al giornalista scientifico Maurizio Melis che cura Smart City di Radio24 e all’assessore alla ceramica, alle attività produttive e al marketing territoriale. Il sindaco Luca Caselli introdurrà con il saluto del distretto agli ospiti del festival.

La domenica pomeriggio la cinque giorni green offre le ultime opportunità nel Pala Green di Fiorano alle ore 14.30 con ‘Green Thinkin, design arte e servizi per la green economy’, con la presentazione alle ore 16.30 di tesi di laurea per la green economy, con la premiazione alle ore 18 delle buone pratiche green e, alle ore 20.30, con un evento di scrittura live e il premio letterario ‘Narranti Erranti Green’.