Continuare nella Ricerca

Venerdì 26 ottobre, nell’ambito del Festival Green Economy di Distretto, l’Auditorium Enzo Ferrari di Maranello ha ospitato una tavola rotonda sul tema “Green Motors – Mobilità: innovazione e prospettive”. Esperti del settore, docenti universitari e rappresentanti di aziende motoristiche hanno discusso delle innovazioni tecnologiche in campo ambientale legate alla mobilità. Dopo l’introduzione del sindaco di Maranello Lucia Bursi sono intervenuti Ferdinando Cannizzo della Direzione tecnica Ferrari Spa, Giuseppe Cantore, responsabile del Master di Ingegneria del Veicolo all’Università Modena e Reggio Emilia, Filippo Sala, professore dell’IPSIA Ferrari di Maranello, Andrea Ramonda di Hera Spa e Paolo Ferri di Mimesis Progetto Wecity. L’incontro, condotto da Enrico Pagliarini di Radio24, ha preso in considerazione il tema sempre più attuale dell’innovazione tecnologica legata alla sostenibilità ambientale nell’ambito della mobilità non solo urbana: al centro della discussione, in particolare, le possibile evoluzioni delle energie alternative al tradizionale motore termico (a combustibile) come l’elettrico e l’idrogeno. Pur nelle diverse posizioni, ciò che è emerso è la necessità sempre più urgente di continuare nella ricerca, a tutti i livelli, di soluzioni innovative nel campo della mobilità, sia per abbattere i consumi e le immissioni inquinanti, sia rispetto al tema più generale degli stili di vita e delle abitudini. La stessa Ferrari, azienda simbolo del comparto industriale automobilistico, sta lavorando da tempo a un vettura “ibrida” (termico-elettrico) che potrebbe essere pronta nei prossimi mesi. Alla tavola rotonda ha fatto seguito la presentazione di esperienze e prodotti nell’ambito green motors da parte di alcune aziende (Rcm, Ferrari e Zagni, Ev-Now Foundation, Evotek engineering, EnerBLU). A chiudere la mattinata del Festival Green Economy a Maranello, la visita guidata al Mabic (Maranello Biblioteca Cultura), struttura progettata da Arata Isozaki e Andrea Maffei che vanta particolari accorgimenti tecnologici in tema di risparmio energetico.