Green food, green motors, consumi e stili di vita sostenibili: anima green delle tante eccellenze del distretto

La seconda edizione del Festival Green Economy di Distretto, promosso dai Comuni di Fiorano Modenese, Casalgrande, Castellarano, Castelvetro, Formigine, Maranello, Sassuolo, Scandiano e Confindustria Ceramica, in collaborazione con Acimac, Lapam, Cna, Confesercenti e Confcommercio, con il patrocinio della Commissione Europea, del Ministero all’Ambiente, della Regione Emilia-Romagna, dell’Anci Nazionale, delle Province di Modena e Reggio Emilia, Camera di Commercio di Modena, vive venerdì 26 ottobre una giornata intensa per appuntamenti ed interessante per la varietà dei percorsi green che affronta, accendendo i riflettori sulle eccellenze del territorio del pedemonte modenese e reggiano, che non è solo ceramica.

E’ ad esempio ‘green food’ come vuole dimostrare la tavola rotonda con visita guidata in programma a Scandiano alle ore 9, presso la Rocca del Boiardo, nella quale si affronta la tipicità dei prodotti locali per un’agricoltura e turismo sostenibile.

E’ educazione al recupero con le scuole che visitano il laboratorio Archimede di Castellarano ed è ‘Life Cycle Assessment’, come studia il corso che si svolge nella mattina a Casalgrande.

E’ ‘Green Motors” a Maranello, all’Auditorium Ferrari alle ore 9.15, con una tavola rotonda su mobilità (innovazione, prospettive e casi a confronto). Sono i progetti green presentati dalle scuole superiori del distretto, messi a confronto a Sassuolo, presso l’Itis Volta.

E’ la visita al Mabic, la nuova biblioteca progettata da Arata Isozaki e Andrea Maffei in un edificio straordinario per bellezza, ma anche evoluto e sostenibile. Sono ‘le certificazioni ambientali territoriali e di prodotti per la promozione agricola e turistica’, oggetto del woorkshop in programma nella Sala del Consiglio di Castelvetro alle ore 14.15.

Sono le procedure di certificazione Leed-Gbc del corso tecnico in programma a Sassuolo, prima di tornare a Casalgrande, alle ore 17, per parlare delle Reti d’Impresa Green: le pratiche in corso e le prospettive.

C’è ancora tempo per un green happy drink a Fiorano, alle ore 19, al pala green con i progetti di design; infine il patrimonio green del territorio emerge nella serata a Castellarano, dove il confronto è sugli stili di vita e i consumi sostenibili, prima di concludere la giornata con il cuoco Matteo Tassi ‘Serial griller’.

Distretto ceramico 24 ottobre 2012-10-24

LA GIORNATA IN DETTAGLIO

Tavola rotonda e visita guidata

Scandiano – ore 9 – Rocca del Boiardo, Salone d’Onore

Green Food

Tipicità dei prodotti locali per un’agricoltura e turismo sostenibile

– Introduzione – Alessio Mammi, Sindaco Comune di Scandiano

– Progetto Bio…is Logic! Da oggi a tavola nelle mense comunali – Fulvio Carretti, Direttore

Istituzione dei Servizi Educativi Comune Scandiano e Rita Mantovani, Rappresentante di CIR

Food

– Agricoltura biologica. Contesto e prospettive – Giovanni Matteotti, AIAB

– Tavola rotonda: I progetti di promozione delle tipicità agricole per territori con agricoltura sostenibile e di qualità

Marino Zani, Coldiretti RE

Roberta Rivi, Ass. Agricoltura Provincia di Reggio E

Matteo Nasciuti, Ass. Att. Produttive Scandiano

Ettore Iaccheri, Responsabile Conad Scandiano

Gian Alfonso Roda, Coordinatore Enoteca Regionale Emilia Romagna

Visita guidata alla sede di Scandiano della Cantina regionale

Assaggio di uva spergola e prodotti di filiera corta.

iscrizioni: info@festivalgreeneconomydistretto.it entro ore 12 del 25 ottobre.

Tavola rotonda

Maranello – ore 9.15 – Auditorium Enzo Ferrari

Green Motors

Mobilità: Innovazione, prospettive, casi a confronto

– Introduzione – Lucia Bursi, Sindaco di Maranello

– Conduce: Enrico Pagliarini di Radio24

– Tavola rotonda: Mobilità Sostenibile: innovazione e prospettive

Fabio Orecchini, Università Sapienza Roma SEM

Ferdinando Canonizzo, Direzione tecnica Ferrari Spa

Giuseppe Cantore, Resp. Master II liv. Ingegneria del Veicolo, Facoltà Ingegneria “Enzo Ferrari” Università Modena e Reggio E.

Filippo Sala, IPSIA Ferrari Maranello, corso prototipi

Andrea Ramond, Hera Spa Direttore Business Development e Asset Upstream

Paolo Ferri, Mimesis, Progetto Wecity

– Il Network locale del Green Motor

Evotek

Enerblu

Ferrari&Zagni

RCM.

Corso di formazione

Casalgrande – ore 9.30 – Sala espositiva della Biblioteca

Corso tecnico Valutazione degli impatti ambientali nel Ciclo di Vita dei prodotti e dei servizi

Il Life Cycle Assessment – LCA

In collaborazione con PE International

Docente: Emanuela Scimia

LCA. Life Cycle Design, Approcci e strumenti, casi ed esempi di applicazione, tendenze e prospettive

Convegno

Sassuolo – ore 10 – ITIS A. Volta

Summit Green School

Le Scuole del Distretto presentano e confrontano i loro progetti green

– Progetti Green delle Scuole del Distretto a confronto

Itis Volta – Sassuolo

Itc Baggi – Sassuolo

Ipsia Ferrari – Maranello

IIs Formiggini – Sassuolo

– Commento

Paolo Tamburini, Regione Emilia-Romagna Sett. Educazione Ambientale e Comunicazione

Ilenia Malavasi, Ass. Istruzione Provincia di Reggio

Egidio Pagani, Ass. Infrastrutture Provincia di Modena

Assessori all’Istruzione dei Comuni del Distretto

Green Tour

Maranello – ore 12 – Mabic

Visita al Mabic (Maranello Biblioteca Cultura)

Mabic – edificio evoluto e sostenibile di Arata Isozaki

Per iscrizioni: info@festivalgreeneconomydistretto.it, entro ore 12 del 25 ottobre.

Woorkshop

Castelvetro – ore 14.15 – Sala Consiliare

Certificazioni ambientali territoriali e di prodotti locali per la promozione agricola e turistica

– Introduzione Giorgio Montanari, Sindaco di Castelvetro

– Certificazioni ambientali dell’Ente pubblico e sostenibilità – Federica Gazzotti, Ausl Reggio Emilia

– Qualità e cultura dell’ospitalità: Digital Touring – Fabio Federici, Strada dei Vini Citta Castelli e

Ciliegi

– Terra Madre – Slow Food Regione Emilia Romagna

Il territorio diventa Scuola

Scuola primaria di Castelvetro: progetto Trasformazione dall’uva in vino

Scuola primaria di Levizzano: progetto Scopriamo le erbe spontanee del nostro territorio

Scuola primaria di Solignano: progetto Orto biologico

Prodotti tipici e ospitalità: sapori da riscoprire

– Le essenze, Agriturismo “Il Diamante”

– Vino biologico ed olio, Az. Agr. La Piana ed Az.Agr.Ricchi Loris

– Il Balsamico, le marmellate e composte – Az. Agr. Boni Romano

– modera Paolo Maini

Visita guidata al Podere Diamante

Toccare con mano il processo produttivo artigianale delle essenze bio

Iscrizioni: info@festivalgreeneconomydistretto.it, entro ore 12 del 25 ottobre.

Corso di formazione

Sassuolo – ore 14.30 – Auditorium Bertoli

Corso tecnico avanzato su procedure di certificazione Green LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) – GBC

A cura di GBC Italia – max 20 px

– Protocolli LEED e GBC Italia

– Processo di certificazione, relazione tra protocolli, crediti legati ai materiali, certificazioni correlate,

crediti formativi

Tavola rotonda

Casalgrande – ore 17 – Sala espositiva della Biblioteca

Reti d’Impresa Green

Pratiche in corso, confronto, prospettive

– Reti Verdi. Rete modenese imprese per L’Energia – Gianluca Avella, Agenzia per l’Energia di

Modena

– Imprese locali e Green Technologies – Roberto Pelosi, CRIT

– Start Up e Green Tech – Francesco Baruffi, Fondazione DemocenterSipe

– Rete Imprese Green Ferrara – Paolo Fabbri, Università Ferrara

– Tavola rotonda: Fare Rete per Servizi Green: opportunità, condizioni

Enrico Cancila, Ervet

Ivan Bignardi – CNA

Marcello Verucchi – Lapam

Morena Diazzi – Direttore Att. Produtt. Regione E-R

Maurizio Lucenti – Ass. Ambiente Comune di Casalgrande

Stand espositivo

Fiorano Modenese – ore 19 – PalaGreen

Aperitivo Green Design

I Designer presentano i loro progetti

Un incontro con creativi e designer che presentano le loro esposizioni. L’incontro prevede un aperitivo aperto a tutti.

– Fabrizio Loschi, Alf

– Cesare Corni, Frale Design

Tavola rotonda

Castellarano – ore 21 – Casa nel Parco

Green Style. La Green Economy comincia da me

Stili di Vita e Consumi Sostenibili

– Introduzione – Gianluca Rivi, Sindaco di Castellarano

– Le Reti dei Gruppo Acquisto Solidale / Filiera Corta Km0 e Trame Sane Filiera del Tessile Etico e Sostenibile – Giancarlo Iacheri, Gas-tellarano

– Urban Gardening, Orti scolastici, Mercati Contadini. Il ritorno alla terra – Sabrina Campani, Coldiretti Reggio Emilia

Tavola rotonda: Consumi e Stili di Vita Sostenibili: meglio, più giusto, più gusto. Nuove

opportunità e stili.

Roberta Rivi, Ass. Agricoltura Provincia di Reggio E.

Massimo Becchi, Legambiente Reggio E

Roberto Bandieri, WWF

Green Style

Assaggi di Cucina Live a Km Zero

Matteo Tassi, Serial Griller, premio Gambero Rosso