Il ‘Serial Griller’ in azione

Venerdì sera, 26 ottobre, alle ore 21 nella Casa Aperta del Parco dei Popoli di Castellarano, nell’ambito del 2° Festival Green Economy di Distretto, si parlerà di filiere corte, prodotti a km zero e green style.

A degna chiusura del dibattito si terrà un live di cucina dove questi prodotti a filiera corta, prodotti locali quindi, la faranno da padrone. A prepararli sapientemente sarà il cuoco Matteo Tassi, protagonista della seguitissima trasmissione “Serial Griller”, sul canale satellitare “Gambero Rosso Channel”.

Abbiamo fatto alcune domane al cuoco formiginese.

Come è nata la tua passione per la cucina?

Lo spunto iniziale è nato in famiglia, sin da bambino vedendo all’opera mia nonna è nata la vocazione per tutto quello che riguarda il mondo della gastronomia. Poi, nel tempo, ho coltivato questa passione frequentando corsi presso diversi Chef, da Igles Corelli a Luca Marchini e ho perfezionato la mia tecnica.

Parlaci dell’esperienza di Gambero Rosso Channel.

L’esperienza è stata formativa avendo avuto la possibilità di conoscere tantissimi chef stellati dai quali ho appreso molto, oltretutto lavorando con uno staff di grande spessore, a livello tecnico sono riuscito a coniugare il mondo della cucina con quello dell’intrattenimento televisivo.

Cosa proporrai venerdì sera a Castellarano?

Piatti legati a doppio filo con il nostro territorio. Una vellutata di porcini dell’appennino e patate con profumi d’autunno, un filetto di maiale in crosta di prosciutto croccante con riduzione di balsamico e un’insalata tiepida con zucca e castagne.

Ti piace l’idea di cucinare live con materie prime a km zero?

La possibilità di valorizzare il territorio con i prodotti locali deve essere focale nella ristorazione, nel territorio affondiamo le nostre radici e come logico che sia è dal territorio che deve svilupparsi un progetto gastronomico.

Suggeriamo a chi volesse degustare gratuitamente i piatti preparati dallo chef Tassi di presentarsi con puntualità (ore 21,00) in quanto i buoni degustazione gratuita verrano consegnati a inizio convegno)