Orientare il futuro si può. Marazzi accoglie un percorso di orientamento dedicato ai giovani

È stato presentato oggi presso il Centro di Formazione Pietro e Maria Marazzi a Sassuolo (Modena) “Orientamento al Futuro”, un nuovo percorso di orientamento organizzato da Cerform e promosso da Marazzi Group, che parla al futuro, per il futuro.

Il progetto è pensato per gli studenti delle Scuole Superiori del distretto, invitandoli a provare a immaginare il loro futuro. I destinatari saranno infatti studenti di Classe IV degli Istituti Scolastici Superiori del distretto di Sassuolo e Scandiano: IPSIA Don Magnani, IPSSCT Morante, ITI Volta, ITCG Baggi, Liceo Formiggini, IPSIA Ferrari, ISS Gobetti.

“I giovani rappresentano un patrimonio prezioso per il nostro territorio, da valorizzare e da supportare nella crescita professionale – ha commentato durante la presentazione del progetto Gianpiero Mayer, Direttore Centrale Risorse Umane Marazzi Group -. Il progetto ‘Orientamento al Futuro’ si inserisce nel più ampio piano, intrapreso da tempo da Marazzi, per lo sviluppo e la formazione delle persone, da sempre la risorsa centrale per la crescita del Gruppo. Gli studenti che parteciperanno al progetto acquisiranno gli strumenti necessari per comprendere meglio ciò che si muove intorno a loro e non fermarsi mai nell’apprendimento: questa riteniamo sia la bussola che permetterà loro di orientarsi nella vita di tutti giorni e nel mondo del lavoro”.

Ha condiviso questo ottimismo Claudio Pistoni, presidente di Cerform, che con Marazzi ha voluto impegnarsi nella proposta di un percorso che si rivolgesse ai giovani. “In questo contesto di crisi, la scommessa più difficile e più importante è offrire una opportunità di futuro ai giovani o noi perderemo una intera generazione, con pesanti ripercussioni sulla competitività del distretto. Dobbiamo partire dalle loro potenzialità, e ne hanno tante!, per metterle in relazione con il sistema del lavoro e delle professioni, dando adeguati strumenti ai giovani per interfacciarsi con il sistema economico e per continuare poi ad aggiornare nel tempo le loro competenze. L’impegno del gruppo Marazzi in questo progetto conferma che il distretto guarda avanti e investe nel futuro”.

Gli obiettivi di “Orientamento al Futuro” sono infatti focalizzati sulla crescita della capacità di “saper scegliere” nelle situazioni complesse, sul fare emergere nei ragazzi attitudini e interessi profondi, per realizzare esperienze che aiutino a comprendere la mappa delle professioni e delle competenze, e in quella mappa trovare la propria distintività ed eccellenza.

Il progetto è il primo nel settore ceramico e testimonia, ancora una volta, la dinamicità e la pro attività del distretto su progetti innovativi che guardano al futuro e alle nuove generazioni.

Le iscrizioni, a numero chiuso, a “Orientamento al futuro” prenderanno il via a partire da martedì 16 ottobre 2012.