Terremoto: torna la paura, quattro scosse nella notte

Dopo giorni di tregua in cui sembrava che finalmente lo sciame sismico avesse smesso di tormentare l’area nord della provincia di Modena, altre quattro scosse sono arrivate a svegliare i sonni degli abitanti di tutta quell’area cosiddetta “Bassa modenese”.

Tra mezzanotte e le 6,24 di questa mattina, infatti, sono state 4 le scosse di terremoto registrate, tutte più o meno nella stessa area, la più grande delle quali di magnitudo 2.8 registrata alle 3,42 con epicentro a San Possidonio.

Non si registrano, per fortuna, per ora danni a persone o cose. Di seguito tutte le scosse registrate.

ore 0,08 epicentro Finale Emilia, magnitudo 2.0

ore 3,36 epicentro Mirandola, magnitudo 2.5

ore 3,42 epicentro S.Possidonio, magnitudo 2.8

ore 6,24 epicentro Ravenna, magnitudo 2.4