Bollette più leggere, l’Authority ci prova

Si va verso un taglio del 6-7% delle bollette del gas pagate dalle famiglie e dalle piccole imprese a partire dal prossimo aprile. Lo scrivono oggi alcuni quotidiani,

spiegando che l’Autorità per l’Energia sta preparando la riforma del calcolo dei prezzi.

L’Authority, spiega il Corriere della Sera, sta lavorando a un cambiamento del modo di calcolare il prezzo del metro cubo di metano che interesserà all’incirca un terzo dei

consumi nazionali. Cioè la maggior parte di quelli domestici. L’obiettivo del presidente Guido Bortoni è di arrivare a introdurre il nuovo sistema dal secondo quadrimestre 2013.

Il tutto, scrive Repubblica, è frutto di un provvedimento allo studio dell’Autorità che metterà in pratica l’indicazione contenuta nel decreto Sviluppo: trasferire il prima possibile alle famiglie, alle partite Iva e alle piccole imprese che non sono passati al mercato libero i cambiamenti di prezzo avvenuti sul mercato all’ingrosso.