Decorazione digitale in ceramica: al convegno Acimac il punto sull’evoluzione tecnologica

Giunto ormai alla terza edizione, torna il prossimo 16 novembre l’appuntamento convegnistico di Acimac dedicato alle tecnologie di decorazione digitale delle piastrelle ceramiche. L’evento, dal titolo “Presente e futuro digitale: L’evoluzione continua”, si svolgerà al Teatro Astoria di Fiorano Modenese dalle 9.30 alle 16.30.

Moderato dal Prof. Paolo Zannini, presidente di Società Ceramica Italiana, e introdotto dal presidente di Acimac, Dr. Fabio Tarozzi, il convegno consentirà di fare il punto sullo stato dell’arte di una tecnologia in rapidissima evoluzione (come dimostrato dai recenti Tecnargilla e Cersaie), ma anche di delineare i possibili ulteriori sviluppi grazie alle ricerche in corso su nuove tecnologie e materiali.

Presenti le maggiori aziende protagoniste di questo comparto.

Colorobbia illustrerà la nuova linea di materiali di Colorobbia Digital Space. A Euromeccanica, Colourservice, Smac, Macs Tech e Colorstore il compito di sollecitare l’attenzione delle aziende ceramiche verso l’impiego di idonei strumenti di Colour Management, fondamentale per una reale ottimizzazione delle tecnologie di stampa digitale.

Che il futuro digitale sia in parte già presente lo si toccherà con mano seguendo le relazioni dei costruttori di macchine. System descriverà la nuova Creadigit presentata a Tecnargilla; Siti B&T- Projecta Digital Design estenderà la discussione alle possibilità di smaltatura digitale, mentre Kerajet anticiperà il suo innovativo concetto di “sistema” digitale; Durst affronterà invece il tema dell’investimento nel digitale e di come proteggerne il valore integrando nuove soluzioni su macchine esistenti; InTeSa sottolineerà la necessità di far evolvere il flusso di lavoro digitale, mentre Cretaprint spiegherà come il futuro della decorazione inkjet poggi sull’integrazione di varie tecnologie.

Attori importanti nella filiera ceramica sono gli studi grafici, capaci di fornire un servizio fondamentale di ricerca grafica anche in un contesto produttivo sempre più digitalizzato. Ne parlerà il rappresentante del raggruppamento Acimac “Studi Serigrafici Style for Tile”.

Ospite di rilievo della giornata sarà quindi il Dr. Raffaele Bartoli, Direttore Industriale Marazzi Group, che parlerà del “valore della tecnologia digitale per una multinazionale della ceramica”.

Il convegno si chiuderà con una tavola rotonda e dibattito col pubblico a cui prenderanno parte i relatori e alcuni rappresentanti di aziende ceramiche.