Il terremoto degli emiliani raccontato in un libro

È stato presentato presso la sede della provincia di Modena il volume monografico “Magnitudo Emilia. Lo sguardo sulle cose”: 160 pagine, 85 fotografie in bianco e nero e 46 testi originali per descrivere la grandezza d’animo degli emiliani e contribuire al processo di ricostruzione dopo il sisma. Edito da Edizioni Artestampa, col patrocinio della provincia di Modena, e realizzato con il coordinamento e il progetto grafico di Labirinto Comunicazione, il volume offre una prospettiva assolutamente originale sui fatti e le persone del sisma nella bassa grazie alla sensibilità, artistica e umana, dei due autori: il fotografo Luigi Ottani e la giornalista Annalisa Vandelli.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato oltre agli autori del libro, anche il presidente della Provincia Emilio Sabattini che ha dichiarato come «sia una precisa volontà degli autori e dei sostenitori del progetto che le risorse raccolte vengano utilizzate a supporto delle persone che sono tuttora coinvolte nella gestione del post terremoto e che si sono dimostrate straordinariamente efficienti e concrete nel portare aiuto alle popolazioni colpite da questa calamità».

Anche il sistema bancario modenese ha avuto un ruolo determinate nella realizzazione del progetto: attraverso gli istituti di credito del territorio, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banco Popolare San Geminiano e San Prospero e San Felice 1893, il Consorzio Banche Popolari ha acquistato un quantitativo di copie utile a consentire una prima stampa del volume.

«Abbiamo deciso di sostenere il progetto», ha spiegato Fabrizio Togni, presidente del Co.Ba.Po e vice direttore generale della Bper, «consapevoli del suo alto valore culturale, che si proietta oltre l’emergenza per rinsaldare radici e legami di una realtà duramente provata dal sisma, ma che ha dimostrato volontà e forza per ripartire».

Il libro, che si avvale della prefazione di Francesco Genitoni, verrà distribuito nelle principali librerie della provincia di Modena e avrà un prezzo di copertina di 23 euro. È possibile anche acquistare on lineil volume sul sito dell’editore e per chi volesse scorrere le pagine del libro è disponibile una preview dal blog dell’agenzia di comunicazione Labirinto.

Venerdì nove novembre, alla presenza dei due autori, verrà inaugurata anche un’esposizione con temporary book shop presso la galleria d’arte Mies di Modena.