Disoccupazione: boom d’iscritti ai Centri per l’Impiego nel distretto di Sassuolo

disoccupazioneAmmonta a 2.205 il numero di lavoratori domiciliati nei comuni del Distretto di Sassuolo immediatamente disponibili al lavoro presso i Centri per l’impiego della Provincia di Modena.

La cifra è contenuta nel documento che l’Assessorato alla Formazione Professionale e al Mercato del Lavoro della Provincia di Modena ha inviato aggiornato al 31 dicembre del 2012.

Dall’analisi risulta come dei 12795 lavoratori iscritti ai Centri per l’Impiego di tutta la provincia un quinto appartenga al Distretto di Sassuolo a cui, oltre al comune capo distretto, fanno parte anche i territori di Fiorano modenese, Formigine, Frassinoro, Maranello, Montefiorino, Palagano e Prignano sulla Secchia.

I 2205 lavoratori sono pressoché equamente divisi tra uomini e donne: 1199 sono le donne e 1006 gli uomini.

Il dato, paragonato agli anni precedenti, come del resto sull’intero territorio nazionale segna un continuo e graduale aumento: erano 2025 al 31 dicembre 2010; 2033 allo stesso giorno del 2011; considerevole, quindi, se paragonata al trend degli ultimi anni la secca impennata avvenuta nel corso del 2012 con un aumento di 172 unità.

Entrando nel dettaglio, si scopre come sia il genere maschile ad aver subito l’aumento più significativo negli ultimi tre anni.

Erano 894 gli uomini immediatamente disponibili al Centro per l’Impiego a fine 2010; sono calati di qualche unità nel corso del 2011, assestandosi a quota 885, per poi aumentare vertiginosamente nel corso dell’anno appena concluso e fermandosi a quota 1006.

Costante, ma meno significativo, l’aumento invece nella popolazione femminile: erano 1131 nel 2010; 1148 nel 2011, 1199 nel 2012.

Considerate anche le dimensioni del territorio, tra i comuni facenti parte il Distretto, naturalmente il record di persone iscritte ai Centri per l’Impiego spetta al Comune di Sassuolo i cui residenti in attesa di occupazione sono 997 di cui 509 donne e 488 uomini