Lotteria Italia: a Modena il primo premio da 5 milioni di euro

lotteriaNel 2012 il premio da due milioni di euro venduto in autostrada, dimenticato e non reclamato entro i 180 giorni utili, nel 2013 addirittura il primo premio da cinque milioni: Modena è stata nuovamente baciata dalla fortuna alla Lotteria Italia con un premio che, come ha ricordato in diretta Antonella Clerici su Raiuno, grazie al biglietto serie A786229 – venduto anche in questo caso in autogrill, sulla A1 Milano-Bologna – raggiunge una zona tra le più colpite dal terremoto dello scorso maggio. Il trionfo della città emiliana è completato da uno dei trenta biglietti di seconda categoria, del valore di 50 mila euro (serie I700068): anche questo, infatti, risulta venduto a Modena. E sempre in Emilia Romagna, a Bologna, è stato venduto un altro biglietto di seconda categoria (L341633). Oltre all’Emilia Romagna sono state baciate dalla fortuna le Marche, la Campania, il Lazio e il Veneto. Il secondo premio da 2 milioni è stato, infatti, venduto a Numana (Ancona), serie G numero 794560; il terzo premio da un milione va al possessore del biglietto serie M numero 811661 venduto a Vallata (Avellino); il quarto premio da 800 mila euro è abbinato al biglietto serie E numero 822453 venduto a Castrocielo (Frosinone); il quinto premio del valore di 500 mila euro è abbinato al biglietto serie G numero 255449 venduto a San Donà di Piave (Venezia). Infine, il sesto premio del valore di 250 mila euro è abbinato al biglietto serie B numero 025115 venduto a Roma.

PER RECLAMARE I PREMI SEI MESI DI TEMPO. I possessori dei tagliandi vincenti della Lotteria Italia edizione 2012, per riscuotere le vincite, dovranno presentare il biglietto, integro e in originale, presso uno sportello di Banca Intesa Sanpaolo oppure presso l’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali. Il biglietto può anche essere spedito presso l’Ufficio Premi, a mezzo di raccomandata A/R, indicando le generalità, l’indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento richiesta (assegno circolare, bonifico bancario o postale). I premi devono essere richiesti entro il 180esimo giorno successivo a quello della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del bollettino dell’estrazione. Il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto.