Qualità dell’aria: i dati 2013 arpa al 30 novembre

modenaA Modena, in base ai dati Arpa, emerge che nel 2013, fino al 30 novembre, i superamenti del limite giornaliero dei 50 microgrammi di polveri sottili nella centralina di via Giardini a Modena sono a quota 33: anche se manca ancora tutto il mese di dicembre, in genere sfavorevole per i livelli di inquinamento, resta comunque un dato record rispetto ai 77 superamenti registrati nello stesso periodo del 2012 e ai 61 sempre fino a novembre nel 2011.

Dati confermati anche dalle altre centraline di Modena: parco Ferrari 23 superamenti rispetto ai 59 del 2012, nonché da tutta la rete di rilevazione presente: a Carpi 31 rispetto a 73, a Fiorano 41 contro 88, a Sassuolo 23 contro 44 del 2012.

Una sintesi dei dati parziali del 2013 sulla qualità dell’aria, in particolare le polveri pm10, è stata presentata dai tecnici dell’Arpa nei giorni scorsi in Provincia nel corso di un incontro con i rappresentanti dei Comuni dedicato alla riorganizzazione della rete di monitoraggio (vedi comunicato n. 712).

«Un calo dello smog così consistente – sottolinea Emilio Sabattini, presidente della Provincia di Modena – è in gran parte dovuto al considerevole aumento quest’anno delle giornate con vento o pioggia che favoriscono la dispersione delle polveri sottili. Insomma la situazione rimane critica, anche se in questi ultimi anni abbiamo registrato una tendenza al calo delle concentrazioni, frutto anche delle politiche messe in campo dagli enti locali. Non ci stancheremo di sollecitare il lancio di un Piano nazionale che attendiamo da tempo per rendere ancora più efficaci le nostre iniziative».

Il calo dei superamenti dei limiti delle polveri ha comportato anche una sensibile riduzione della media annuale delle concentrazioni che, al 30 novembre, risulta essere pari a meno 24 per cento.

Nel corso dell’incontro, infine, i tecnici dell’Arpa hanno ricordato che l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro di recente ha classificato l’inquinamento atmosferico quale cancerogeno accertato.