Terremoto in Garfagnana avvertito distintamente a Modena, Reggio Emilia, Bologna ma anche Firenze e Milano

Con il pallino è evidenziato l'epicentro della prima scossa a Pieve Fosciana (Lucca)
Con il pallino è evidenziato l’epicentro della prima scossa a Pieve Fosciana (Lucca)

25 Gennaio. Una scossa di terremoto è stata avvertita in maniera molto nitida cinque minuti prima delle 16 di questo pomeriggioin una vasta zona che comprende le province di Lucca, Reggio Emilia e Modena; è stata avvertita distintamente anche a Bologna, Firenze e addirittura Milano. Il movimento tellurico è durata qualche secondo, alcuni sismigrafi parlano addirittura di 83 secondi nell’epicentro, e pare abbia avuto come epicentro una zona della Garfagnana, Pieve Fosciana in provincia di Lucca.

La scossa è stata di quelle che si definioscono “importanti”: la magnitudo è stata di 4.8 ad una profondità di circa 15,5 chilometri.

Alla prima scossa, datata temporalmente alle ore 15,48, ne sarebbe seguita un’altra di intensità e durata minore alle ore 15,53 con epicentro sempre in Garfagnana ma, questa volta a Castiglione di Garfagnana (sempre in provincia di Lucca). l’Intensità, in questo caso, è stata dim, 2,3 gradi  e la profondità di 13,4 chilometri. In questo secondo caso la terra avrebbe tremato per 21 secondi

Quattro minuti dopo sarebbe avvenuta una terza scossa, sempre in zona con magnitudo 2.0. L’epicentro in questo caso è stato Gallicano (Lucca) ad una profondità di circa 6 chilometri. 20 secondi la durata della scossa

Per ora non sono stati segnalati danni a cose o a persone