Cooperativa Ceramica d’Imola impegnata nella ricostruzione delle scuole delle zone terremotate dell’Emilia

EsternoimolaForniti in breve tempo oltre 11.000 mq fra pavimenti e rivestimenti per completare le strutture a tempo di record a Mirandola, Concordia e Finale Emilia

Cooperativa Ceramica d’Imola è fra le aziende che stanno partecipando alla ricostruzione degli edifici delle zone dell’Emilia che, poco meno di un anno fa, sono state colpite dal terremoto. In particolare l’Azienda ceramica è intervenuta nella realizzazione di tutte le pavimentazioni e dei rivestimenti dei bagni di alcuni plessi scolastici costruiti da un’A.T.I. condotta da C.M.C. di Ravenna: Scuola Primaria “Gasparini” e Scuola secondaria 1° grado “Zanoni” di Concordia sulla Secchia, Scuola Primaria “Dante Alighieri” di Mirandola, Scuola Primaria “Castelfranchi” e Scuola secondaria 1° grado “Frassoni” di Finale Emilia.

Una delle priorità post emergenza è stata quella di cercare di far tornare il prima possibile alla normalità le popolazioni delle zone terremotate, a partire dai bambini e dai ragazzi. Una normalità che passa anche dalla ripresa delle lezioni in scuole vere, con aule, laboratori, refettori veri, e non tende o container. Le scuole rappresentano il luogo nel quale la nuove generazioni socializzano maggiormente, oltre ovviamente agli aspetti didattici. Era quindi fondamentale ridare ai ragazzi quanto prima questi luoghi e questa possibilità. I lavori, infatti, sono stati compiuti in tempi da record: la scuola di Concordia, è stata progettata in 11 giorni e costruita in 50, quella di Finale Emilia è stata progettata in 15 giorni e costruita in 60, la Scuola di Mirandola è progettata in 11 giorni e costruita in 45.

Numeri che sono il segno tangibile della forte determinazione di questa regione, capace di rialzarsi nei momenti più difficili, dimostrando forza e grande dedizione al lavoro.

Cooperativa Ceramica d’Imola è stata in grado di fornire in tempi rapidissimi volumi notevoli di materiale: 3.000 mq di piastrelle per pavimentazione e circa 500 mq di rivestimenti per i blocchi servizi a Concordia; 3.952 mq di piastrelle e circa 1000 mq di rivestimenti a Finale Emilia; 1.650 mq di piastrelle e circa 1000 mq di rivestimenti a Mirandola. I pavimenti, tutti a marchio ImolaCeramica, sono in gres porcellanato smaltato, in formato 45×45 cm, mentre i rivestimenti sono in monocottura in tinte unite nel formato 20×20 cm.