Draghi: in Italia produttività al palo

draghiI Paesi con problemi pressanti di competitività “devono riformare i contratti di lavoro”. Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, ai leader europei riuniti ieri sera a Bruxelles secondo le slide pubblicate dall’Eurotower.

La crescita della produttivita’ in Italia e’ al palo, ai minimi fra i ‘Big’ dell’Eurozona come Germania, Francia, Spagna, mentre crescono a un tasso simile gli stipendi. Lo ha mostrato, attraverso dei grafici appena pubblicati dalla Bce, Draghi durante il suo intervento di ieri sera Ue.

Spagna e Italia sono i due Paesi, fra le quattro maggiori economie dell’Eurozona, dove il credito delle banche alle imprese ha subito la frenata piu’ forte dal 2010 ad oggi. E’ quanto si legge nelle slide di Draghi. Il tasso di crescita annuo dei rpestiti e’ precipitato a -8% in Spagna sceso a quasi -3% per l’Italia (cresceva di oltre il 4% fino all’estate 2011), restando invece positivo in Francia e Germania.