Formazione, quaranta milioni di euro per le zone colpite dal sisma

roveretoÈ stato pubblicato il nuovo bando della Regione Emilia-Romagna per la formazione continua a sostegno delle aziende e delle popolazioni colpite dal terremoto dello scorso maggio: saranno 40 i milioni di euro elargiti dalla Comunità europea che potranno essere utilizzati nei 54 comuni del “cratere”, 18 nella provincia modenese.

Tra le azioni finanziabili previste dal bando ci saranno corsi di formazione per lavoratori e imprenditori, finalizzati a supportare le aziende nei processi di riorganizzazione interna e ripresa produttiva. Numerosi interventi specifici a sostegno dell’inserimento lavorativo di persone non occupate e in mobilità che risiedono nei comuni colpiti dal sisma. E anche corsi di formazioni post laurea o post diploma, integrati con attività di stage presso le aziende, al fine di adeguare le risorse umane alla domanda di alte competenze tecniche e tecnologiche delle imprese.

Le aziende potranno presentare le domande di adesione al bando entro il 12 giugno 2013.

Per approfondire tutte le opportunità offerte dal bando, Nuova Didactica ha organizzato mercoledì 20 marzo alle ore 14.30 presso l’hotel San Silvestro di San Prospero un incontro riservato alle aziende associate a Confindustria Modena. Alla presentazione parteciperanno Patrizio Bianchi, assessore alla Scuola, formazione, università e ricerca della Regione Emilia-Romagna; Franceso Ori, assessore alla Formazione professionale e mercato del lavoro della Provincia di Modena e Francesca Bergamini, dirigente della Regione Emilia-Romagna.

Programma

Per maggiori informazioni:

Andrea Cavalieri: cavalieri@nuovadidactica.it

Simona Fontana: fontana@nuovadidactica.it

tel. 059/247911