Terremoto: stanziati 15 milioni e 107mila euro

terremotoStanziati ulteriori 15 milioni e 107mila euro per realizzare 105 nuovi interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza per mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012. Questo è quanto stabilisce l’ordinanza (la numero 36 del 21 marzo 2013) emanata dal Commissario delegato alla ricostruzione e presidente della Regione Vasco Errani.

Con questa ordinanza salgono a 1393 gli interventi provvisionali complessivi realizzati dopo gli eventi sismici mentre le risorse stanziate ammontano complessivamente a oltre 155,5 milioni di euro.

Il provvedimento è consultabile sul sito www.regione.emilia-romagna.it/terremoto nella sezione ‘Atti per la ricostruzione’.

Il provvedimento elenca ciascuno degli interventi, la relativa, l’ente attuatore e la previsione di spesa le cui risorse provengono dal Fondo per la ricostruzione (l’art. 2, comma 1, del D.L. 74/2012 convertito nella legge n. 122/2012).

Tra gli interventi finanziati: 157 mila euro per sede e fabbricati Consorzio di Bonifica Burana; 372 mila euro per la chiesa di S.Martino di Tours a Cento; 361 mila euro per Ex Monastero di S. Bartolo sede centro diurno e residenza psichiatrica a Ferrara; 216 mila euro per cimitero in via IV Novembre a Bastiglia; 418 mila euro per il Torrione degli Spagnoli del Castello dei Pio di Carpi; 200 mila euro Ex scuola elementare di Fossili a Carpi; 366 mila euro per la chiesa di S.Martino (località Ponticelli di Carpi); 156 mila euro per impianto sportivo di via Allende a Cavezzo; 511 mila euro per chiesa della Conversione di S.Paolo di Concordia; 581 mila euro chiesa di S. Luca Evangelista di Camura di Medolla; 1 milione e 222 mila euro per impianti e strutture idrauliche del Consorzio di Bonifica Burana a Mirandola; 347 mila euro per il Castello Pio in località Antonio in Mercadello di Novi; Chiesa di S.Michele Arcangelo a Novi; 612 mila euro per Santuario e campanile del Santuario Beata Vergine delle Grazie a Ravarino; circa 1,1 milioni di euro per cimitero e 221 per tetto scuole medie di di S.Felice sul Panaro; 150 mila euro per impianto idrovoro di Pratizzolo a Soliera; 453 mila euro per Rocca di piazza Martiri e 411 per la chiesa S.Maria Assunta a Reggiolo; 348 mila euro per Teatro Comunale di Rolo; circa 2 milioni e 323 mila euro per interventi a impianti e strutture idrauliche del Consorzio Bonifica Emilia Centrale a Moglia e 480 mila euro a Carpi.

L’ordinanza e i suoi allegati saranno pubblicati sul Bollettino ufficiale telematico della Regione Emilia Romagna.