Il mercato immobiliare continua la discesa

Il mercato immobiliare perde pezzi su tutti i fronti, anche le unita’ ad uso economico, come uffici, negozi, laboratori o capannoni, risultano in profonda crisi. E nel terzo trimestre 2012 le convenzioni per il trasferimento di proprieta’ nel comparto raggiungono il loro vertice negativo (-25,7%). Lo rileva l’Istat. Si tratta del calo tendenziale piu’ elevato a partire dal primo trimestre 2008, ovvero da quando sono disponibili dati comparabili