Piazza Affari: una pioggia di denaro sull’Italia

botPiazza Affari ieri ha guadagnato il 3,2%, mentre lo spread dell’Italia si e’ assestato in serata a 300 punti base, dopo aver toccato un minimo di giornata a 299 punti, con il rendimento del Btp decennale in calo al 4,31%.

E dire che le trattative per la formazione del nuovo governo, scrive MF, sono ancora in alto mare. La trionfale giornata di ieri e’ frutto dello tsunami di liquidita’ generato giovedi’ scorso dalla Banca del Giappone, i cui benefici effetti si stanno gia’ mostrando e non solo in Italia. Ma la Penisola e’ sicuramente uno degli approdi preferiti di tutto questo denaro, almeno nel breve termine, visto che Piazza Affari e’ rimasta indietro rispetto alle altre borse e i rendimenti dei titoli di Stato sono fra i piu’ appetibili al mondo, considerando anche che godono della protezione dello scudo della Bce, peraltro mai attivato. Se ne e’ avuto un esempio ieri, con il successo dell’asta dei Bot: il Tesoro ha collocato 8 miliardi di Bot a 12 mesi a un rendimento medio dello 0,922% dall’1,280% dell’emissione precedente e una domanda pari a 1,64 volte l’offerta