La crisi affossa le costruzioni. Marzo, crollo del 20,9% sul 2012

lavoroLa crisi affossa il mercato delle costruzioni. L’indice destagionalizzato rilevato dall’Istat fa segnare a marzo un calo del 4,1% rispetto a febbraio, con un crollo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno del 20,9% (l’indice è stato corretto per gli effetti di calendario, tenendo conto che i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 22 di marzo 2012).

E così nella media dei primi tre mesi dell’anno la produzione nelle costruzioni è scesa del 12,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nella media del trimestre gennaio-marzo l’indice ha registrato una flessione del 7,2% rispetto al trimestre precedente. A marzo l’indice grezzo ha segnato un calo tendenziale del 23,6% rispetto allo stesso mese del 2012. Nella media dei primi tre mesi dell’anno la produzione è diminuita del 13,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente