Si è svolto al Teatro Astoria il terzo e ultimo incontro della rassegna “Fiorano incontra gli Autori 2013”: Giuseppe Bortolussi ha spiegato le dinamiche della pressione fiscale in Italia e nel mondo

Bortolussi2Dopo avere presentato e promosso i libri di Sergio Rizzo, Gian Antonio Stella e di Mario Giordano che denunciano i malanni del nostro Paese e le gravi responsabilità della nostra classe politica, stamattina il Teatro Astoria ha ospitato come ultimo ospite della rassegna “Fiorano incontra gli autori” Giuseppe Bortolussi, che tramite il suo ultimo libro, “Evasori d’Italia”, ha denunciato uno dei grandi mali del nostro Paese, l’evasione fiscale. La rassegna “Fiorano incontra gli Autori” è organizzata dal Comitato Fiorano in Festa e da Lapam Confartigianato Imprese, con la collaborazione del Comune di Fiorano Modenese, e curata magistralmente dal giornalista Roberto Armenia, che coordina gli incontri. Sul palco, oltre a Bortolussi, Claudio Pistoni, Sindaco del Comune di Fiorano, Erio Luigi Munari, Presidente di Lapam Confartigianato Imprese di Modena e Reggio Emilia, e l’Avvocato Gian Carla Moscattini, Presidente del Comitato Fiorano in Festa. Ha coordinato l’incontro il giornalista Roberto Armenia.

“Evasori d’Italia” è il frutto di tre anni di ricerche e di documentazione per tradurre le istruzioni delle dichiarazioni dei redditi, per consultarsi con esperti di altri Paesi al fine di dire una parola definitiva sulla questione. La lotta all’evasione fiscale è uno dei temi caldi di cui il nostro governo si sta occupando, anche attraverso clamorosi controlli e sanzioni. Durante l’incontro Bortolussi ha voluto sottolineare come il suo libro sia un manuale di autodifesa per il piccolo imprenditore: leggendolo i piccoli imprenditori potranno rispondere a quelle fesserie, parole di Bortolussi, che si sentono al bar o nelle piazze, come per esempio il fatto che l’evasione fiscale venga tutta imputata a loro, mentre in realtà un artigiano medio paga molto di più di una società di capitali.

Giuseppe Bortolussi è esperto di economia, in particolare di quella italiana, giornalista, politico e opinionista.