System cresce in Messico, mercato fertile per l’espansione del Gruppo

stefaniLa multinazionale fioranese consolida eccellenti partnership con industrie ceramiche messicane per forniture di automazione Made in Italy. E per la prima volta nel continente americano sono entrati in funzione due sistemi di processo brevettati nell’headquarter di Fiorano Modenese, già diffusi in altri parti del mondo.

Il Messico si conferma uno dei primi 6 mercati esteri per l’espansione di System con il rinnovo da parte di tre gruppi industriali di importanti partnership per la fornitura di automazione Made in Italy destinata al processo produttivo ceramico. Nel 2012 il mercato messicano si è tradotto per System in un giro d’affari di € 18,2 milioni, di cui 12,6 milioni per il settore logistico e 5,6 milioni per il settore ceramico, confermandosi come uno dei mercati esteri più importanti insieme a Cina, Brasile, Turchia, Iran e Spagna. Un dato con prospettive di crescita grazie alla presenza della filiale System Norte America che supporta l’export sia di macchine per ceramica sia l’installazione di magazzini automatici progettati dalla controllata System Logistics e dedicati soprattutto alle esigenze delle industrie del settore beverage.

La partnership italo-messicana con il gruppo Nitropiso, solida da numerosi anni, ha creato i presupposti per il debutto nel continente americano della stampante “Creadigit” per la prima volta installata in una linea produttiva oltreoceano con l’obiettivo di stampare le grafiche su piastrelle nella più alta risoluzione oggi possibile (400 dpi). Un altro primato lo fa registrare Interceramic che ha optato per la tecnologia di System e di Nuova Era per l’ampliamento di due complessi già esistenti, mentre nel nuovo stabilimento dedicato alla produzione di porcellanato in formati medi e grandi fino al 600x1200mm è entrata in funzione la prima “4Phases”. Anche il colosso Porcelanite-Lamosa si sta ampliando con le innovazioni di processo System in tre impianti situati in altrettante città – Tlaxcala, Monterrey e San Josè Iturbide.