Al via la Settimana della Conciliazione. Procedure completamente gratuite dal 20 al 29 giugno 2013.

camcommoIn occasione della Settimana Nazionale della Conciliazione, cui la Camera di Commercio di Modena ha aderito anche quest’anno, per promuovere la conoscenza dello strumento conciliativo e per incentivare il ricorso alla procedura di mediazione, le domande di mediazione presentate al Servizio di Conciliazione della Camera di Commercio di Modena nel periodo dal 20 al 29 giugno 2013 saranno completamente gratuite per tutte le parti: non saranno, pertanto, dovute né le spese di avvio in sede di presentazione della domanda, né le spese di mediazione per lo svolgimento dell’incontro.

La Camera di Commercio di Modena, in attuazione di quanto previsto dalla legge 580/1993, ha provveduto ad istituire il proprio Servizio di Conciliazione approvando il regolamento di conciliazione per le controversie di natura economica ed in particolare quelle che possono insorgere tra imprese e tra imprese e consumatori.

Dal 27 gennaio 2010 il Servizio di Conciliazione della Camera di commercio di Modena è iscritto al numero 65 del registro degli organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione a norma dell’art. 38 del decreto legislativo 17 gennaio 2003.

Dal 20 marzo 2010, in quanto organismo iscritto nel registro, il Servizio di conciliazione è abilitato a gestire le nuove procedure di mediazione previste dal Decreto Legislativo 4 marzo 2010, n. 28.

La nuova disciplina introdotta dal D.Lgs. 28/2010 si applica a tutte le controversie civili e commerciali che vertono su diritti disponibili, fatta eccezione per le controversie in materia di telecomunicazioni (telefonia) e subfornitura.

Il ruolo del mediatore: a differenza di quanto avviene nella giustizia ordinaria o nell’arbitrato, il mediatore non deve decidere chi ha ragione o chi ha torto: il suo peculiare compito è quello di mettere in comunicazione le parti facendo emergere i loro veri interessi per individuare la soluzione ottimale del problema e orientarle a raggiungere ad un accordo vantaggioso per entrambe. Il mediatore, nominato dalla Camera di Commercio, è iscritto in un apposito elenco tenuto dalla Camera, previa verifica dei requisiti professionali necessari per l’esercizio dell’attività. E’ un soggetto imparziale e indipendente, ed è un esperto, oltre che della specifica materia oggetto della controversia, anche di tecniche di comunicazione, negoziazione e mediazione.

Il nuovo regolamento di mediazione della Camera di Commercio di Modena è stato approvato dal Consiglio Camerale in data 30/04/2012 e trasmesso al Ministero per l’approvazione.

Le controversie in materia di subfornitura sono disciplinate dal relativo regolamento.