Caldo/ Giovedì allarme rosso in 14 città, “rischi per la salute”

caldoAllarme caldo: giovedì, quando secondo gli esperti ci sarà il picco dell’afa con temperature che arriveranno sui 40 gradi percepiti, per ben 14 città è attesa una ‘ondata di calore’ con “condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute”.

Lo dice il Bollettino sulle ondate di calore del Ministero della Salute, secondo il quale dopodomani dovranno fare attenzione al gran caldo anche le “persone sane e attive” e “non solo i sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche”.

In totale sono 14 le città per le quali giovedì si prevede un livello di rischio 3, il massimo della scala: Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Trieste, Venezia e Verona. Livello 2 invece (condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili) per altre 5 città: Ancona, Bari, Napoli, Palermo e Reggio Calabria