Caldo record fino a lunedì

caldoEntra nel vivo l’ondata di caldo più intensa dell’estate con temperature da record tra sabato e lunedì. L’anticiclone africano Caronte è arrivato e porta con sé afa e caldo torrido, soprattutto in città. Il picco delle nuove ondate di calore è previsto per domenica quando, secondo l’ultimo bollettino pubblicato sul sito del ministero della Salute, le città “a rischio” saranno complessivamente 25: in 14 casi (a Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Latina, Milano Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Pescara) l’allerta sarà di livello 3, la più elevata, contrassegnata dal “bollino rosso”. Negli altri 11 casi (Ancona, Cagliari, Campobasso, Civitavecchia, Frosinone, Messina, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Venezia e Viterbo) l’allerta sarà di livello 2 (“arancione”). Il numero delle città a rischio salirà già dalle 14 di oggi alle 18 di domani. Sono attese punte di 38-40 gradi su città come Bologna, Roma e Firenze.

Nella capitale già da oggi la temperatura massima percepita arriverà a 37 gradi, mentre domani sarà ancora peggio con l’aumento di un grado durante tutta la giornata. Proprio per questo diventa operativo il piano per la distribuzione gratuita di acqua nelle stazioni metro nelle ore più calde.

Domani il ‘bollino rosso’, che indica “condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche, riguarderà Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Perugia, Roma, Torino, Trieste e Verona; allerta 2 invece a Campobasso, Frosinone, Latina, Milano, Rieti, Venezia,Viterbo e Pescara. Anche in Sardegna l’intensa ondata di calore, raggiungerà l’apice tra domenica e lunedì prossimi, con temperature in tutta l’isola oltre i 40 gradi.

Temperature alte che è bene affrontare seguendo qualche accorgimento. Il ministro della Salute, ha appena attivato il numero gratuito nazionale “1500”, un servizio che funziona tutti i giorni, dalle 8 alle 18, e fornisce informazioni sui bollettini giornalieri del meteo (in 27 città) e consigli su come difendersi dal caldo. Sul sito del ministero sono stati pubblicati: un decalogo per affrontare la stagione.