Meteo: torna l’anticiclone africano: 7 giorni bollenti

caldoIn arrivo una terza ondata di caldo africano. Se fino a domani e’ previsto bel tempo e caldo ‘sopportabile’ in gran parte dell’Italia, tra venerdì e sabato le temperature torneranno ad aumentare e le notti saranno ‘afose’.

Le indicazioni sono del sito ‘meteo.it’, portale a cura di Epson meteo, e di ‘3bmeteo.com’. Secondo ‘meteo.it’ nel week-end a soffrire sarà soprattutto il Nord, con punte di 38 gradi a Bologna e Verona. E se fino a domani le temperature si manterranno su valori tollerabili, rileva, nel week-end le temperature cresceranno e si accumulerà l’umidità nei bassi strati giorno dopo giorno. Le temperature percepite saranno così anche localmente superiori ai 40 gradi. Sarà il Centronord, secondo ‘meteo.it’, a essere maggiormente colpito dalla fiammata africana e la Pianura Padana diverrà un bacino di raccolta del caldo umido. Questa ondata di calore, rileva il portale, durerà almeno una settimana e sarà così più difficile da sopportare, specialmente per chi rimarrà in città. Secondo il meteorologo di 3bmeteo.com, Francesco Nucera, quest’ondata di calore sarà la più duratura ed estesa dell’estate.

Proprio a causa del prolungarsi dell’onda di calore e per l’assenza di ventilazione, osserva, crescerà l’umidità e, di conseguenza, aumenterà il disagio corporeo per l’afa. “Fino ad ora – nota – l’estate non risulta particolarmente calda, nulla a confronto col 2012. Tuttavia stupisce la facilità con cui l’alta pressione africana riesce a entrare sul Mediterraneo, ma anche la frequenza con cui ciò avviene, anche a dimostrazione di come il Mediterraneo sia una sorta di ‘succursale ‘ di questo anticiclone che, quando arriva, se ne va a fatica. A parte qualche eccezione – conclude l’esperto – le estati anni 2000 ne sono una prova