Da domani allerta caldo in Emilia Romagna: arriva “Stige”

mareAllerta Protezione Civile dell’Emilia-Romagna per il caldo da domani alle 14 e fino alle 20 di lunedì. Domani previste massime che potranno superare i 35 gradi nelle pianure interne fino a raggiungere i 37-38 domenica e lunedì. Crescente disagio blioclimatico da sabato, in particolare nelle città per l’aumento delle minime notturne.

Lungo al costa situazione mitigata dalla brezza. In citta’ pericolo per colpi di calore e disidratazione per prolungata esposizione al sole e/o attività fisica.

La nuova ondata di caldo che sta per abbattersi sull’Italia, Stige, è di nuovo un imponente anticiclone africano. E porterà sul nostro paese ancora una volta aria caldissima dall’entroterra marocchino verso tutte le nostre regioni a partire dal prossimo weekend e per tutta la prossima settimana.

Oggi e domani saranno due giornate tipicamente estive con un caldo gradevole, tra i 30 e i 35 gradi ma non afosi.

Ma da sabato e domenica si assisterà a un vero e proprio boom delle temperature, che si impenneranno fino a sfiorare i 40 gradi a Bologna, Firenze, Roma, Napoli, e su molte zone interne di Sardegna, Sicilia e Puglia.

Il caldo continuerà a farsi sentire per tutta la prossima settimana, i 40 gradi potranno interessare anche la Capitale, con un clima afoso. Anche sul nordest i 38 umidi renderanno il clima insopportabile, grave la sensazione di afa su Venezia e Trieste da Domenica con temperature percepite di 43 gradi.

Stige continuerà a fare affluire aria calda fino al giorno 9-10. Dopo il 10 e fino a Ferragosto forti perturbazioni atlantiche funesteranno il clima con nubifragi di fine estate al nord e temporali al Centro, maestrale in Sardegna, e vento al Sud e Sicilia.