La Pedemontana riapre in anticipo: da lunedì 12 agosto

pedemontanaLa Pedemontana tra Fiorano e Maranello riaprirà nella mattina di lunedì 12 agosto con una settimana di anticipo rispetto alla data prevista del 19 agosto.

I lavori di ripristino del fondo stradale proseguono a pieno ritmo tutto il fine settimana e i tecnici del servizio provinciale Viabilità confermano che, se non intervengono problematiche particolari, per ora non prevedibili, la strada, chiusa dal 29 luglio, sarà riaperta alle ore 6 di lunedì 12 agosto; la relativa comunicazione è già stata inviata ai Comuni e alle Polizie municipali interessate (Sassuolo, Fiorano, Formigine e Maranello).

Come sottolinea Egidio Pagani, assessore provinciale alle Infrastrutture, «quando si chiude una strada per lavori, si punta sempre a riaprire con un certo anticipo rispetto alle previsioni, ma stavolta, se tutto va bene, stiamo riuscendo a evitare addirittura una settimana di disagi agli automobilisti. Merito soprattutto delle tre ditte locali incaricate e dei tecnici della Provincia che hanno lavorato veramente bene. Avevamo concentrato la chiusura in questo periodo proprio per ridurre al minimo le conseguenze sul traffico e gli automobilisti e autotrasportatori che hanno pazientato e dimostrato di comprendere le esigenze di questo importante cantiere. Ora, infatti, abbiamo un tratto completamente nuovo, grazie a un intervento innovativo che garantisce almeno cinque di durata, evitando periodici interventi per riparare i danni dell’inverno e del maltempo».

Il fondo della Pedemontana, nel tratto lungo sette chilometri tra Maranello e Fiorano è stato completamente rifatto dall’incrocio con la Nuova estense a Pozza di Maranello fino allo svincolo con via Ghiarola vecchia a Fiorano.

Per eliminare buche e avvallamenti causati dal maltempo e dall’inteso traffico soprattutto pesante, la Provincia ha utilizzato tecniche innovative per una profondità di quasi mezzo metro con una spesa complessiva è di quasi tre milioni di euro.

Intanto proseguono regolarmente anche i lavori di asfaltatura sulla Modena-Fiorano-Sassuolo nel tratto tra Baggiovara e Casinalbo di competenza della Provincia che non è mai stato chiuso. La riapertura nei due sensi di marcia è prevista lunedì 12 agosto, come previsto dal cronoprogramma del cantiere. Per completare i lavori da venerdì 9 agosto si circola a una corsia in entrambe le direzioni per consentire la chiusura dei varchi nel guardrail centrale, aperti per deviare il traffico in occasione del cantiere.