Terremoto nel parmense

6 agosto 2013. Tre scosse di terremoto si sono verificate a distanza di tempo ravvicinata nel Nord Italia, precisamente in Emilia Romagna, nell’area del parmense (distretto sismico Parmense, secondo le rilevazioni Ingv). L’epicentro (variato di poco nei 3 eventi) è stato a pochi chilometri dalla città di Parma, a Sud di Collecchio, ad una profondità stimata intorno ai 10 km.

La prima scossa è avvenuta alle 8.41, ed è stata di magnitudo 2.5, lievemente avvertita fino a Parma da diverse persone che hanno segnalato il tremore. La seconda scossa è avvenuta alle 8.42, magnitudo 2.0, la terza scossa si è verificata alle 9.03 ed ha avuto intensità di magnitudo 2.3, della Scala Richter.

Naturalmente nessun danno a cose o persone, data l’entità lieve degli eventi tellurici