Strumenti per l’analisi del posizionamento strategico d’impresa e costruzione di una rete di imprese come via per lo sviluppo per la PMI

cerformPresso la sede di Cerform a Sassuolo, in Piazza Tien an Men 4, martedì 3 settembre 2013, con inizio alle ore 17.30, si svolge ‘Strumenti per l’analisi del posizionamento strategico d’impresa e costruzione di una rete di imprese come via per lo sviluppo per la PMI.

Il seminario, destinato ad imprenditori di piccole e medie imprese delle province di Modena e Reggio Emilia, intende approfondire il tema del posizionamento strategico e della costruzione di reti di imprese formali e informali come metodo per migliorare la competitività dell’impresa.

In particolare, si proporrà un modello applicativo di analisi del posizionamento strategico d’impresa in funzione della individuazioni di partnership con altre imprese secondo una logica di complementarietà.

Ogni partecipante al termine dell’incontro otterrà come output il grafico con l’istantanea del posizionamento strategico della propria impresa sul ‘Radar dell’Innovazione’, un prezioso strumento ideato da Mohanbir Sawhney, Robert C. Wolcott ed Inigo Arroniz, tre professori della Kellogg School of Management della Northwestern University (Evanston, Illinois), e pubblicato nella primavera del 2006 in un articolo dal titolo “The 12 Different Ways for Companies to Innovate”.

Intuitivo strumento di autovalutazione, ha il merito di aiutare l’imprenditore a tratteggiare la fotografia del “punto zero” in cui si trova la sua attività, fornendo spunti critici per decidere rispetto all’azione futura ed alla priorità degli investimenti da fare per crescere.

Il percorso del ‘radar’ ha lo scopo di effettuare un’accurata analisi di carattere strategico sul tema del posizionamento, cui si arriva dopo un percorso guidato di domande riguardanti 4 diversi assets di sviluppo dell’impresa (Offerta, Cliente, Processo, Presenza).

Al termine del seminario i partecipanti sono invitati a partecipare ad un buffet che costituirà occasione di apprendimenti individuali e confronto tra gli imprenditori.

Il programma, dopo il saluto di Paola Careddu e GiovannI Negri di Cerform, prevede un lavoro guidato di Pietro Bazzoni di Know-Net su ‘Questionario analisi d’impresa + Radar dell’innovazione’; la presentazione di Christian Ridon di Cdo Emilia di ‘Matching 2.0 come strumento di sviluppo strategico con una testimonianza imprenditoriale’ : Le conclusioni sono affidate al presidente di Cerform Claudio Pistoni.