Fisco, Befera: troppe regole frenano i controlli

evasionefiscale“Per stare dietro agli adempimenti di report previsti dalle nuove norme anti-corruzione bisognerebbe ridurre di circa la metà l’attività di prevenzione e contrasto della corruzione stessa”. Lo ha detto stamane il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, a Cuneo per partecipare al convegno “L’Italia di cristallo”, promosso dall’associazione “Insieme”.

 

Befera ha criticato l’enorme massa di regole fiscali che caratterizza l’Italia. “La burocrazia pubblica – ha detto – rischia di essere travolta dalle mole di incombenze per relazionare sull’attività che dovrebbe svolgere, a tutto danno di quella di controllo della spesa e della corruzione vera e propria”. Al convegno sono previsti anche gli interventi di Fabio Cerchiai, presidente di Atlantia), Ferruccio Dardanello, presidente nazionale Unioncamere, Antonio Mastropasqua, presidente Inps, del vicepresidente Unicredit Group, Fabrizio Palenzona e del direttore de “La Stampa”, Mario Calabresi.