Capodanno: 4 milioni di italiani in vacanza

vacanzeGli italiani che trascorreranno il Capodanno fuori casa saranno circa 4 milioni: rispetto allo scorso anno si è registrata una riduzione pari all’11 %. A rendere noti questi dati è la Coldiretti, che sottolinea il fatto che sei italiani su dieci alloggerannno in case di proprietà, di parenti o di amici. Dei fortunati che si concederanno una vacanza per festeggiare la fine dell’anno, l’81% rimarrà in Italia. Di questi, circa la metà (49%) spenderà meno di 250 euro a persona mentre solo il 21% spenderà tra i 250 e i 500 euro.

 

La tendenza per quest’anno sono le vacanze brevi. “Il 28 % dei vacanzieri trascorrerà fuori casa meno di tre giorni, mentre il 44% resterà da tre giorni ad una settimana lontano dalle mura domestiche durante le festività di fine anno- sottolinea Coldiretti- solo un 25% dei vacanzieri può permettersi di restare fuori da una settimana a quindici giorni. Per quanto riguarda le mete, le preferite sono le città d’arte (scelte dal 53% degli italiani in vacanza) mentre al secondo posto c’è la montagna (33%), a seguire la campagna (9%) a pari merito con il mare, magari in lontani paesi esotici. La scelta della campagna e dell’agriturismo è favorita dalla necessità di ottimizzare il tempo disponibile e dalle disponibilità economiche che spingono verso vacanze flessibili e più vicine a casa”.

 

Sono 450 mila i vacanzieri che hanno prenotato l’agriturismo per le feste di fine anno con una permanenza media ridotta a due/tre giorni e si è registrato un boom delle prenotazioni last minute su internet o attraverso applicativi tablet con i quali si possono ancora trovare occasioni. Rispetto al 2012, il 23% degli italiani ha scelto una meta più vicina per le sue vacanze, il 58% una meta di eguale distanza e l’8% più lontana. “Il motivo principale è il costo del biglietto areo, del treno e dei carburanti per il 40% degli italiani, mentre per il 22% la motivazione va ricercata nella minor disponibilità di tempo” ha spiegato Coldiretti.