Verso il Cevisama: il Pil spagnolo nel IV trimestre in crescita

crisispagnaMancano poco più di dieci giorni alla nuova edizione del Cevisama, la fiera spagnola della ceramica in programma a Valencia dall’11 al 14 febbraio, e molto è cambiato i Spagna dall’edizione precedente che vedeva il paese quasi al collasso economico.

Segnali di ripresa per l’economia spagnola. In una nota diffusa oggi, l’Istituto nazionale di statistica ha comunicato che il Pil della Spagna è cresciuto dello 0,3% nel quarto trimestre 2013, dopo l’aumento dello 0,1% segnato nel trimestre precedente.

 

Due rilevazioni trimestrali consecutive in territorio positivo segnano ufficialmente l’uscita dallo stato di recessione. Guardando all’intero anno solare, però, il Pil spagnolo registra una contrazione dell’1,2% su base annua, che segue il calo dell’1,6% fatto segnare a fine 2012.

In Germania, invece, il tasso di disoccupazione di gennaio si è attestato al 6,8%, lo stesso dato di dicembre. A comunicarlo è il Federal Labour Office. Nonostante la variazione nulla da un punto di vista percentuale, il dato ha sorpreso positivamente gli analisti, che avevano previsto un calo del numero dei senza lavoro di 5 mila unità, contro le 28 mila verificatesi.