Cina, Pmi manifattura si contrae per quarto mese consecutivo

L’attività del settore manifatturiero cinese è rimasta in contrazione per il quarto mese consecutivo ad aprile.

E’ quanto emerge dalla stima preliminare dell’indice Pmi elaborato da Hsbc sulla base di un sondaggio congiunturale, risultato a 48,3 da 48,0 di marzo, al di sotto della soglia del 50 punti, spartiacque tra crescita e contrazione.

Sono numeri che confermano un avvio di secondo trimestre lento per l’economia cinese, dopo il dato della settimana scorsa che aveva indicato una crescita del 7,4% nel primo, la meno sostenuta da 18 mesi a questa parte.