Cmf Technology cresce in Corea

Logo CMF per CWWTaeyoung Ceramics, azienda coreana produttrice di piastrelle ceramiche, ha affidato alla Cmf Technology di Pavullo la progettazione, costruzione e installazione dell’intera sezione “handling” del suo nuovo impianto per la produzione di rivestimenti in bicottura, che si affiancherà alle linee esistenti. La commessa è giunta dopo un’attenta e complessa fase di engineering preliminare, finalizzato a sviluppare una soluzione impiantistica in grado di assicurare la massima flessibilità produttiva associata ad un ridottissimo numero di addetti operanti sulla linea.

 

La fornitura comprenderà un impianto di stoccaggio per il materiale crudo e cotto, in grado di immagazzinare il prodotto semilavorato in box a rulli e/o panconi utilizzando diverse macchine di carico/scarico “TBox” e “TFlat”. Le varie fasi della logistica interna (stoccaggio, gestione magazzino semilavorato, manipolazione box e panconi, ecc…), sono controllate da un software gestionale personalizzato che invia le istruzioni a potenti veicoli laser guidati “Pegaso”. Per rendere il nuovo impianto totalmente automatizzato ed efficiente, Cmf Technology fornirà inoltre tutte le macchine di carico/scarico in asservimento alle presse, all’essiccatoio e ai forni.

 

La nuova partnership con Taeyoung Ceramics rafforza la presenza di Cmf Technology sul mercato coreano, dove, negli anni scorsi, l’azienda italiana ha fornito la tecnologia Tech Towers (impianti completi di dosaggio, colorazione a secco e carrelli di alimentazione pressa) alla Daedong e alla Sejong.