Nessun cambiamento, al vertice del Gruppo ceramiche Ricchetti

AlfonsoPanzani_DFincisa spa, la holding delle famiglie Panzani e Zannoni che detiene il 55,701% del capitale, è infatti l’ unico azionista ad aver presentato una lista per il rinnovo del consiglio di amministrazione, rinnovo che avverrà con l’ assemblea del prossimo 9 maggio. La stessa assemblea è chiamata ad approvare un bilancio, quello del 2013, conclusosi con una perdita netta di 19,7 milioni di euro, a fronte di ricavi per 181,4.

La lista di Fincisa si compone di cinque persone, che corrispondono esattamente ai membri uscenti del board di Sant’ Antonino di Casalgrande: la durata del nuovo mandato dovrà parimenti essere determinata dagli azionisti. Il primo nome è quello del quasi 74enne Franco Vantaggi, volto molto conosciuto nel distretto della piastrella, in quanto ha lavorato per oltre un trentennio nell’ attuale Confindustria Ceramica, di cui dal 1996 al 2007 è stato direttore generale. Il noto manager, ormai sassolese doc, anche se d’ elezione e non di nascita, è e rimarrà l’ unico consigliere di Ricchetti a possedere il requisito dell’ indipendenza. Subito a seguire, nell’ elenco di candidati, c’ è l’ ultimo presidente con cui Vantaggi ha lavorato in ConfCeramica: Alfonso Panzani.

Panzani, otto giorni fa, ha spento le 62 candeline, mentre il prossimo autuanno dovrebbe festeggiare i cinque anni al vertice dell’ azienda, di cui è sia presidente sia amministratore delegato e che ha traghettato nelle non facili acque della crisi internazionale, una crisi particolarmente severa con il settore dell’ edilizia. Fu lui, infatti, a succedere al cognato Oscar Zannoni dopo l’ improvvisa e prematura morte di quest’ ultimo, avvenuta nel settembre del 2009. I giovani eredi di Oscar, Anna e Andrea Zannoni, compaiono oggi al terzo e al quarto posto della squadra di Fincisa.

Quell’ elenco, poi, si conclude con mercialista di Modena capoluogo, dove è nato nell’ anno 1964.

Anche lui, oltre che in azienda, è entrato nell’ albero genealogico dal quale discende il gruppo Ricchetti, avendo sposato un’ altra esponente della famiglia Zannoni, Ilaria.