Florim pubblica il suo sesto Bilancio di Sostenibilità

copertina BilancioFlorim pubblica in questi giorni il Bilancio di Sostenibilità 2013. Giunto alla sua sesta edizione, questo documento annuale offre una sintesi degli investimenti e dei risultati ottenuti da Florim in ambito economico, sociale e ambientale, definendo gli obiettivi futuri e illustrando sia l’influenza di Florim sul territorio sia il valore economico complessivo generato dall’azienda.

 

In una congiuntura economica ancora sfavorevole, Florim archivia il 2013 con risultati economici incoraggianti e traguardi significativi anche in ambito sociale.

Emergono in particolare gli investimenti sostenuti dall’azienda per l’innovazione e l’ammodernamento tecnologico e per le fonti di energia rinnovabili. Il completamento di Florim Gallery e del magazzino verticale da 37.000 posti pallet, l’ottenimento di una nuova certificazione ISO in ambito energetico sono alcuni dei progetti commentati in questa edizione e completa il documento il DVD del primo Florim Family Day.

 

Florim redige annualmente il Bilancio di Sostenibilità come richiamo costante alla coerenza e alla responsabilità per il miglioramento delle proprie performance, nella convinzione che la risorsa principale per il futuro rimanga l’uomo.

 

“Ancora una volta la determinazione e la passione per il nostro lavoro, ci hanno consentito di chiudere un anno di grande soddisfazione per i traguardi raggiunti su tutti fronti e per i progetti avviati che andremo a completare nel prossimo futuro” sono le parole che il Presidente Claudio Lucchese anticipa nella lettera di introduzione al Bilancio di Sostenibilità Florim 2013.