Torreggiani presidente di Unioncamere Emilia-Romagna

maurizio_torreggianiL’ Unione Regionale delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna ha un nuovo presidente: Maurizio Torreggiani che è stato eletto in occasione della riunione odierna del Consiglio. Succede a Carlo Alberto Roncarati che ha lasciato l’incarico dopo la conclusione del suo mandato alla presidenza della Camera di Commercio di Ferrara. Torreggiani è presidente della Camera di Commercio di Modena dal 2008, dove è stato confermato per il secondo mandato nel 2013. Era fino a oggi vicepresidente di Unioncamere Emilia-Romagna.

Per il triennio 2014-2017, Torreggiani sarà al vertice dell’Unioncamere regionale, l’associazione che cura e rappresenta gli interessi delle nove Camere di Commercio del territorio promuovendo l’esercizio associato di funzioni, servizi e competenze per gli obiettivi comuni oltre ad assicurare il coordinamento dei rapporti con la Regione.

“Ringrazio tutti i componenti del Consiglio per la stima e la fiducia che mi hanno accordato in un momento così arduo per la nostra economia – ha detto il neo presidente Maurizio Torreggiani – Mi farò portatore delle istanze di ogni categoria settoriale e professionale, in una logica di fattiva e concreta collaborazione. Con i colleghi della Giunta di Unioncamere Emilia-Romagna, ci impegneremo per supportare in modo fattivo le imprese che stanno, tra tante difficoltà, fronteggiando questa congiuntura negativa senza precedenti. Un ringraziamento particolare lo rivolgo al mio predecessore, Carlo Alberto Roncarati, al quale vanno la mia stima ed amicizia”.

Maurizio Torreggiani potrà contare, in questo suo impegno, insieme agli altri amministratori di Unioncamere, sul segretario generale, Ugo Girardi, e sullo staff operativo nella sede di via Aldo Moro a Bologna.

Carlo Alberto Roncarati ha dichiarato: “Dopo oltre quindici anni di partecipazione alla vita del sistema Camerale, che ho avuto modo di apprezzare fino in fondo per le capacità che esprime e per le persone che vi operano, lascio la presidenza dell’Unione regionale con la serenità di chi ha dato quanto poteva e con la fiducia che il nuovo presidente Torreggiani, i colleghi che lo affiancheranno, il segretario generale, i collaboratori tutti sapranno essere affidabili ed appassionati interpreti dei compiti loro affidati nell’interesse delle imprese”.

Torreggiani, nato a Modena il 4 marzo 1958, è il dodicesimo presidente di Unioncamere Emilia-Romagna dalla sua fondazione nel 1965.

E’ il terzo presidente modenese alla guida, dopo Claudio Leonelli che fu al timone nel biennio 1971-1973 e Dario Mengozzi al vertice dal 1976 al 1978.

Torreggiani nel mondo camerale riveste alcuni incarichi in Unioncamere Nazionale e, a Modena, è al timone dell’azienda speciale per l’internazionalizzazione, Promec e di Promo, società per la promozione dell’economia modenese.