Milano Design Film Festival, Marazzi presenta il film “Watermark”

marazziPer il secondo anno consecutivo Marazzi, il marchio leader nel mondo nel settore delle piastrelle di ceramica, è tra i partner del Milano Design Film Festival.

Marazzi presenta “Watermark”, opera nata dalla collaborazione tra la regista canadese Jennifer Baichwal e il celebre fotografo Edward Burtynsky. Il film documentario, che ha già raccolto grande plauso dalla critica al Festival Internazionale di Toronto e al Festival di Berlino, racconta in modo toccante e con immagini spettacolari storie da tutto il mondo sul rapporto tra l’uomo e l’acqua: cosa essa rappresenta, cosa ci insegna, che uso ne facciamo e quali sono le conseguenze di questo utilizzo.

La collaborazione con il Milano Design Film Festival rientra tra le molteplici iniziative di Marazzi nel mondo del design e dell’architettura. L’approccio innovativo al prodotto trova, infatti, in Marazzi espressione innanzitutto nella ricerca e nel dialogo tra discipline e culture diverse: arte, moda, design, architettura, tecnologia applicata ai materiali naturali.

Un approccio che caratterizza Marazzi sin dalla prima collaborazione tra ceramica industriale e design con la nascita della ‘4 volte curva’ Triennale (design Ponti-Rosselli 1960) e che arriva intatto sino ad oggi al Centro Stile Marazzi, in cui nascono prodotti di altissima qualità e con tecnologie avanzate anche dal punto di vista ambientale.

Qualità per Marazzi significa infatti anche eco-sostenibilità. Tutti i prodotti sono realizzati nel rispetto dell’ambiente, grazie ad una produzione che limita il consumo delle risorse naturali, ottimizza i consumi energetici e riutilizza le acque industriali. «Cura del design e attenzione all’ambiente sono valori considerati da sempre tra i più importanti nel mondo Marazzi – afferma l’Amministratore Delegato Mauro Vandini – ed è per questo che sosteniamo con particolare orgoglio il Milano Design Film Festival e un’opera dal forte messaggio ambientalista come “Watermark”».