Fincibec investe sulla sede storica di Sassuolo

DSCN0017Sviluppo, ecosostenibilità, risparmio energetico: questi i punti cardine dell’ambizioso piano di investimenti che vede protagoniste le nuove soluzioni Sacmi per il confezionamento e la movimentazione

Dopo gli importanti progetti realizzati nei mesi scorsi, presso lo stabilimento Century di Roteglia, il Gruppo Fincibec prosegue il proprio programma di investimenti gettando le basi per il rinnovamento della sede storica Monocibec di Sassuolo.
Cardine del progetto, l’installazione di una nuova confezionatrice EkoRoll prodotta da Sacmi e presentata in anteprima all’ultima edizione di Tecnargilla, che consente un’estrema razionalizzazione delle scorte di cartone riducendone l’utilizzo (fino al 65%) .
“La velocità produttiva di questa macchina – testimonia l’ing. GIUSEPPE MISELLI di Sacmi – è alla base del suo grande successo”.
A completare la fornitura, una linea di scelta e veicoli a guida laser LGV prodotti da NuovaFima, nell’ambito di un percorso di investimenti che proseguirà anche nei prossimi mesi e improntato allo sviluppo, innovazione, risparmio energetico ed ecosostenibilità.
Tra l’altro “il piano di investimento che prevede la realizzazione di lastre di grande formato presso lo stabilimento Monocibec di Sassuolo verrà anticipato – rivela il dott. Vittorio Borelli A. D. di Fincibec – dall’installazione di una nuova pressa PH6500 per ottimizzare anche la produzione di formati standard”.