Il Gruppo Martinelli sbarca negli Stati Uniti

logo Vector MartinelliIl fondatore del gruppo, Ettore Martinelli, iniziò a visitare gli Stati Uniti verso la fine degli anni 70 alla ricerca di clienti per i suoi stampi. A quei tempi, per un imprenditore italiano, l’America era un sogno. Oggi è stato concretizzato e il Gruppo Martinelli annuncia la nascita della società Martinelli Ettore USA Inc a Lebanon, sede che sarà aperta tra la fine dell’anno e l’inizio del 2016.

La nuova unità operativa sorge nella strategica città del Tennesse, equidistante dai produttori di ceramica della zona e ben posizionato rispetto alle vie di comunicazione. L’azienda continuerà a fornire stampi e tamponi nuovi direttamente dalla casa madre italiana. La sede americana fornirà alle ceramiche locali i propri servizi di assistenza e rigenerazione di stampi e tamponi, con notevoli economie di tempi, costi, logistica, ma con la garanzia di un prodotto Made in Italy.

Fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1953 a Fiorano Modenese, la produzione del gruppo è sempre stata in crescita e sono state realizzate numerose innovazioni tecniche che ora potranno essere valorizzate anche in America. La nuova società si aggiunge alla galassia formata da Martinelli Ettore srl, Emar-Imes srl, Emar Impianti srl e Zao Martinelli Ettore in Russia.