Ceramics of Italy in Austria alla fiera dei posatori con una tavola rotonda sulla scivolosità

kokLa ceramica italiana sarà presente, dal 20 al 22 gennaio prossimi, alla fiera Kok di Wels (Austria), manifestazione di interesse del mondo ceramico, in particolare della posa e della distribuzione, che nel 2015 ha visto la partecipazione di oltre 1200 qualificati professionisti e quest’anno conta più di 90 espositori: tra questi, anche Marazzi, Mapei e Schluter-System.

Frutto di un accordo triennale con “Osterreichischer Fliesenverband”, l’associazione austriaca dei distributori, Ceramics of Italy sarà presente durante i 3 giorni di fiera all’interno dello stand F-520, con materiale informativo e promozionale sulla ceramica italiana e su Cersaie. Accanto a questo, verrà distribuito materiale promozionale e gadget relativi alla campagna pubblicitaria congiunta “Meine Fliese”, rivolta al mercato austriaco e a tutti i distributori locali di materiale ceramico.

Da non perdere l’appuntamento di mercoledì 20 gennaio, primo giorno di fiera, alle 16:30 quando si terrà una tavola rotonda sul tema della Scivolosità, alla quale parteciperà anche il presidente della Commissione Normazione Tecnica di Confindustria Ceramica Alfonso Panzani. Il tema è estremamente sentito poiché non esistendo una normativa di riferimento, vi è un proliferare di norme e metodi di prova che crea molta confusione. A tal riguardo, Confindustria Ceramica sta lavorando i sede EN/ISO per arrivare ad una razionalizzazione della normativa.

Al termine, a partire dalle ore 18:00, l’appuntamento proseguirà con il “cocktail italiano”, aperto a tutti i visitatori della fiera.