Il consiglio comunale approva la ‘semestrale’ di SGP

Passa, rigorosamente a maggioranza, il bilancio SGP, approvato dal consiglio comunale. Oltre 400mila euro di attivo che ‘ripianano’ la perdita con cui la patrimoniale controllata dal Comune aveva chiuso il 2019. E se quest’ultima, ha spiegato il Sindaco Gian Francesco Menani, era dovuta alla necessità di riallineare al prezzo di mercato corrente degli immobili iscritti a  bilancio, l’attivo è ‘figlio’ di una transazione che, a primavera, l’allora Amministratore Unico Claudio Morselli perfezionò con la Exergia, e che ha fruttato alle casse di SGP oltre300mila euro.

Senza quell’operazione l’utile sarebbe stato inferiore, ma il bilancio sarebbe stato comunque in attivo e in linea con la ‘mission’ della società, «che prosegue – ha detto ancora il Sindaco – nel suo percorso di risanamento e per fine anno chiuderà il concordato». Quanto alla votazione che ha dato il via libera al ‘semestrale’, maggioranza a favore e opposizione astenuta.